msp firenze

Comitato Provinciale

di MSP ITALIA e.p.s.

Ufficio: via Bastianelli (zona Novoli)

Sede della formazione: via Sirtori 23

email: mspfirenze@libero.it

phone 335 6200313 

email segreteria: info@mspfirenze.org

MSP Firenze Promozione Sportiva

  • MSP Firenze Facebook

MSP Firenze Promozione Sociale

  • MSP Firenze Facebook

© 2018 by msp firenze |  Terms of Use  |   Privacy Policy

DIFESA DONNA  
percorsi di autodifesa femminile
CONTATTACI
E SCEGLIEREMO INSIEME IL MODULO MIGLIORE PER TE!!!

Difesa Donna

antiaggressione femminile

I corsi di Antiaggressione femminile metodo Difesa Donna sono rivolti ad ogni donna: non sono corsi di fitness né di preparazione atletica.

Il lavoro fisico è stato studiato per poter essere affrontato senza difficoltà da chiunque,indipendentemente dall’età, grado di allenamento, struttura fisica.

Il programma affronta ogni aspetto della sicurezza.

 

L’arma numero uno è quella che permette di evitare l’aggressione: la prevenzione.

Vengono analizzate con le allieve le varie situazioni di rischio, dati consigli su come comportarsi in auto, in treno, a piedi, eccetera. Inoltre, si prendono in considerazione pregi e difetti delle “armi occasionali” e degli strumenti difensivi che si possono avere sempre a disposizione (chiavi, spazzole, penne sfera,ombrelli).

Viene data grande importanza ai “confini personali” ed al linguaggio del corpo. Si allena il colpo d’occhio, il riflesso istintivo e la visione periferica.

 

Se, nonostante la prevenzione, il pericolo si presenta, allora si passa alla “difesa verbale”.

In questa fase si insegna alle allieve ad affrontare il confronto verbale con l’ipotetico aggressore. L’allieva impara ad assumere una “posizione di avvertimento” che unita alla difesa verbale può scoraggiare l’aggressore a mettere in atto le sue intenzioni.

 

Nel caso l’aggressore non dovesse fermarsi è la “difesa fisica” lo step successivo.

Partendo dalla posizione in piedi, si apprendono alcuni colpi molto semplici ed efficaci portati con le mani, i gomiti, e le ginocchia.

 

L’ultimo strumento a disposizione è la “difesa fisica a terra”.

Tutto questo è contenuto nel programma di tecniche antistupro che insegnano come reagire e rovesciare la situazione quando l’aggressore si trova a terra a stretto contatto fisico con l’allieva.

A questa situazione viene dato ampio spazio: in un’aggressione ci sono altissime possibilità che la donna venga spinta o trascinata a terra. Le nostre allieve imparano a gestire anche una situazione di così alta difficoltà.

 

I principi guida del programma Difesa Donna sono a determinazione a non essere una vittima, l’immediatezza e la semplicità della reazione.

 

Al programma delineato sopra e definito: livello base, segue un ulteriore approfondimento. Nel corso di livello avanzato si affrontano temi più complessi come situazioni con più aggressori, minaccia con arma da taglio, simulazioni di livelli di difficoltà maggiori.

 

Tutto questo bagaglio permette all’allieva di sviluppare una mentalità difensiva che porterà con sé per sempre.

 

IN COSA IL METODO DIFESA DONNA®   SI DISTINGUE DA ALTRI PROGRAMMI:

 

Il programma DIFESA DONNA® è stato strutturato tenendo ben presente le caratteristiche fisiche specifiche delle donne (altezza, peso, forza fisica, ecc) e le loro reali capacità atletiche e reattive: ad esempio una donna, in caso di pericolo, tenterà istintivamente di colpire l’aggressore con schiaffi, colpi di palmo, calci piuttosto che con un pugno.

Per cui il programma si basa sull’idea che più che la tecnica specifica è importante sviluppare ed enfatizzare il naturale istinto di sopravvivenza, concentrando lo studio non solo sulla parte tecnica quanto piuttosto sul condizionamento mentale a non essere una “facile preda”.

 

Le specifiche di DIFESA DONNA®, rispetto a vari programmi generici di autodifesa,  sono le seguenti:

 

1)  Estrema attenzione alla parte dedicata all’avvicinamento ed all’aggressione verbale, all’analisi dello scenario, all’attenzione all’ambiente ed alla gestione della rabbia.

 

2) Estrema attenzione a creare, per le allieve, degli scenari realistici: le allieve vengono guidate a portare i colpi al massimo della loro forza, per poter percepire il proprio livello di forza effettiva. 

I colpi non vengono eseguiti solo su sacchi o colpitori – allenamento che va a discapito del concetto di “bersaglio specifico” penalizzando la “percezione tattile “e la componente psicologica – ma su  “Aggressori” reali (personale dello staff adeguatamente addestrato);

 

3) Le allieve non provano mai le tecniche tra di loro ma esclusivamente con istruttori addestrati: questo permette di bypassare un atteggiamento “collaborativo” che crea un’eccessiva fiducia nella singola tecnica a discapito dell’effettivo livello di forza utilizzato da un aggressore reale e della sua non collaborazione.

 

4)Le tecniche imparate vengono provate durante delle simulazioni di aggressione sotto effetto adrenalinico, fondamentali per imparare a gestire le reazioni sotto stress emotivo.

 

5)Vengono ricreati scenari e situazioni di aggressione diverse (in penombra, all’improvviso, in spazi ristretti, ecc.) e sono previsti moduli di allenamento integrativi: difesa con oggetti occasionali e pepper spray, difesa a terra, contro più aggressori, ecc).

PER PARTECIPARE AI CORSI E' NECESSARIA LA TESSERA MSP ITALIA

SEDI:

MSP FIRENZE - Via Luigi Vamba Bertelli, 23

asd PERCEZIONI DINAMICHE - Via Ragazzi del '99, 22

asd MOTUS VIVENDI - Via Gaetano Donizzetti, 24B - Scandicci

COSTI:

1) MODULO BREVE (8 ore): 80,00€ 

2) MODULO BREVE (8ore) in abbinamento al PERCORSO EDUCATIVO "ATTENTI AL LUPO!" (bambini 7-10 anni): 140,00€

3) MODULO FULL IMMERSIONE (15 ore in un weekend): 200,00€

4) MODULO STANDARD (15 ore): 150,00€