LOGO REGIONE
comune firenze
Logo-MSP-FIRENZE trasparente
creatività
BRICKS
il bianco e l'augusti
architettando

Progetti e collaborazioni 

"BRICKS"Autonomia e consapevolezzza

Prevenzione alla violenza ed alla violenza di genere 

Si tratta di un ciclo di quattro appuntamenti dove, contemporaneamente, si svolgeranno due percorsi diversi: uno ludico motorio per i bambini ed  un uno dedicato all'autoconsapevolezza ed alla difesa personale per le madri e le donne.

ARCHITETTANDO: progettiamo l'inclusione

LE CHIAVI DELLA CITTÀ' - a.s. 2019/2020 - 2020/20121

Sperimentiamo la disabilità all'interno degli spazi scolastici...

 

Gli alunni sperimenteranno, tramite attività teatrali e psicomotorie, le disabilità sensoriali, fisiche e mentali in rapporto ai loro ambienti quotidiani (aula, giardino, palestra, bagni).

 

A seguito del percorso esperienziale, gli alunni verranno invitati poi a creare piccoli gruppi di lavoro e ad ideare, con la guida di un architetto specializzato in inclusione, dei progetti di riallestimento degli spazi scolastici per migliorare l’inclusione, rendendo l’ambiente scuola più accessibile e in grado di proporre la medesima accoglienza ed autonomia a tutti gli studenti.

 

I progetti proposti verranno raccolti in una mostra aperta a famiglie e all'intera cittadinanza.

Destinatari: scuola primaria classi 4° e 5° - scuola secondaria di 1° grado - scuola secondaria di 2° grado classi 1° e 2°.

Durata: 1 incontro di 4 ore.
Referente: Direzione Istruzione  del Comune di Firenze, Servizio Attività Educative e Formative, Ufficio Progetti Educativi, tel. 055-2625704

IL BIANCO e L'AUGUSTO

"Tutti insieme per l'inclusione" - 

Clownerie psicomotoria - 

CRED AUSILIOTECA - a.s. 2019/2020​

L’obbiettivo del progetto è quello di accompagnare gli alunni in un percorso che permetta di integrare ed accogliere  il carico di vissuto, emozione e problematicità che deriva da esperienze di patologie gravi ed invalidanti (oncologiche, cardiache, metaboliche, lunghe ospedalizzazioni e cure terapiche aggressive) che generano sofferenza, rabbia, impotenza e paura.

Le conseguenze emotive di tali patologie coinvolgono tutto il gruppo ed è necessario un lavoro di rielaborazione condivisa per aiutare i bambini ed i ragazzi a gestire ed integrare il trauma che stanno vivendo.  La realizzazione di uno spettacolo teatrale di clownerie sarà il mezzo per provare ad integrare, come gruppo classe e come singoli alunni, l’esperienza vissuta.  Il percorso muto della clownerie, che narra le emozioni  in brevi sketch musicati, rappresenta un viaggio di rielaborazione e condivisione profonda che attraversa lacrime e risate, gioco e poesia e tocca corde per cui, spesso, soprattutto da piccoli, non si trovano parole.

Il progetto mira anche a favorire una collaborazione propositiva fra i vari docenti che sceglieranno di partecipare alle attività (preparazione spettacolo, musiche, materiali di scena, prove, ecc), fornendo input e strumenti alternativi.

Destinatari: Alunni con certificazione per PATOLOGIE GRAVI e INVALIDANTI (oncologiche, cardiache, metaboliche) - scuola primaria - scuola secondaria di 1° grado - scuola secondaria di 2° grado classi 1° e 2°.
Referente: C.R.E.D. Ausilioteca-Comune di Firenze . Referente Paola Carlucci -Tel 055-2625733  Mail: infocred@comune.fi.it - paola.carlucci@comune.fi.it

GINNASTICA DELLA MEMORIA 
progetto ALLENA-MENTI

Cicli di incontri rivolti ai Centri dell'età libera del Comune di Firenze 

Referente: Comune di Firenze

Direzione Servizi Sociali - Servizio sociale amministrativo Annalisa Papini - annalisa.papini@comune.fi.it

© 2018 by MSP Firenze  |  Terms of Use  |   Privacy Policy