msp firenze

Comitato Provinciale

di MSP ITALIA e.p.s.

Ufficio: via Bastianelli (zona Novoli)

Sede della formazione: via Sirtori 23

email: mspfirenze@libero.it

phone 335 6200313 

email segreteria: info@mspfirenze.org

MSP Firenze Promozione Sportiva

  • MSP Firenze Facebook

MSP Firenze Promozione Sociale

  • MSP Firenze Facebook

© 2018 by msp firenze |  Terms of Use  |   Privacy Policy

ARCHITETTANDO

progettiamo l'inclusione

ARCHITETTANDO: progettiamo l'inclusione

LE CHIAVI DELLA CITTA' - a.s. 2019/2020 - 2020/20121

Sperimentiamo la disabilità all’interno degli sazi scolastici...

Gli alunni sperimenteranno, tramite attività teatrali e psicomotorie, le disabilità sensoriali, fisiche e mentali in rapporto ai loro ambienti quotidiani (aula, giardino, palestra, bagni). A seguito del percorso esperienziale, gli alunni verranno invitati a creare piccoli gruppi di lavoro e ad ideare, con la guida di un architetto specializzato in inclusione, dei progetti di riallestimento degli spazi scolastici  per migliorare l’inclusione, rendendo l’ambiente scuola più accessibile e in grado di proporre la medesima accoglienza ed autonomia a tutti gli studenti.

I progetti proposti verranno raccolti in una mostra aperta a famiglie e all'intera cittadinanza.

Destinatari: scuola primaria classi 4° e 5° - scuola secondaria di 1° grado - scuola secondaria di 2° grado classi 1° e 2°.

Durata: 1 incontro di 4 ore.
Referente: Direzione Istruzione  del Comune di Firenze, Servizio Attività Educative e Formative, Ufficio Progetti Educativi, tel. 055-2625704

 

IL BIANCO e L'AUGUSTO: clownerie psicomotoria

Tuttinsieme per l'inclusione - CRED AUSILIOTECA - a.s. 2019/2020

L’obbiettivo del progetto è quello di accompagnare gli alunni in un percorso che permetta di integrare ed accogliere  il carico di vissuto, emozione e problematicità che deriva da esperienze di patologie gravi ed invalidanti (oncologiche, cardiache, metaboliche, lunghe ospedalizzazioni e cure terapiche aggressive) che generano sofferenza, rabbia, impotenza e paura.

Le conseguenze emotive di tali patologie coinvolgono tutto il gruppo ed è necessario un lavoro di rielaborazione condivisa per aiutare i bambini ed i ragazzi a gestire ed integrare il trauma che stanno vivendo.  La realizzazione di uno spettacolo teatrale di clownerie sarà il mezzo per provare ad integrare, come gruppo classe e come singoli alunni, l’esperienza vissuta.  Il percorso muto della clownerie, che narra le emozioni  in brevi sketch musicati, rappresenta un viaggio di rielaborazione e condivisione profonda che attraversa lacrime e risate, gioco e poesia e tocca corde per cui, spesso, soprattutto da piccoli, non si trovano parole.

Il progetto mira anche a favorire una collaborazione propositiva fra i vari docenti che sceglieranno di partecipare alle attività (preparazione spettacolo, musiche, materiali di scena, prove, ecc), fornendo input e strumenti alternativi.

Destinatari: Alunni con certificazione per PATOLOGIE GRAVI e INVALIDANTI (oncologiche, cardiache, metaboliche) - scuola primaria - scuola secondaria di 1° grado - scuola secondaria di 2° grado classi 1° e 2°.
Referente: C.R.E.D. Ausilioteca - Comune di Firenze . Referente Paola Carlucci -Tel 055-2625733 - Mail: infocred@comune.fi.it - paola.carlucci@comune.fi.it

 

BRICKS: autonomia e consapevolezza

Comune di Firenze - Quartiere 1 - Commissione giovani e Sport

PREVENZIONE ALLA VIOLENZA E ALLA VIOLENZA DI GENERE

 4 APPUNTAMENTI dove, contemporaneamente, si svolgeranno due percorsi: un percorso ludico motorio per i bambini ed  un percorso di autoconsapevolezza e autodifesa per le madri e le donne.

APPUNTAMENTI "DIFESA DONNA" - per donne e ragazze dai 16 anni:

1° incontro: IO E IL MIO SPAZIO

Incontro teorico/pratico sulla percezione ed il rispetto di se stesse, del proprio spazio personale, dell’intimità e dell’invasione dell’intimità, dell’autostima e del mind set: consapevolezza ed attenzione all’ambiente.

 

2° incontro: LA GESTIONE DELL’AGGRESSIVITÀ

Incontro teorico/pratico sulla valutazione e sulla percezione delle situazioni, sull’interpretazione dei segni e del linguaggio del corpo, sull’aggressività verbale e le tecniche di gestione e difesa verbale.

 

3° incontro: SENTIRSI SICURE

Incontro teorico/pratico sulle strategie base di difesa personale

 

4° incontro: IMPARARE A DIFENDERSI

Incontro teorico/pratico sulle strategie base di difesa personale e sull’utilizzo di strumenti di uso comune

APPUNTAMENTI: AL LUPO! AL LUPO! - per bambini dai 7 anni

Ogni appuntamento partirà dalla lettura di una favola classica e proseguirà con attività ludico motorie:

 

 

1° incontro: I TRE PORCELLINI

Attività principali: giochi con la palla morbida e staffette.

Le attività mirano a sviluppare i riflessi, l’agilità, la concentrazione e la collaborazione. Puntano a contrastare il timore e l’incapacità di reagire. Sviluppano, nella simbolizzazione della palla come Lupo, la percezione che si può schivare, reagire, parare e che quindi non si è inermi e indifesi a fronte di aggressività o prepotenza. 

 

2° incontro: CAPPUCCETTO ROSSO

Attività principali: percorso motorio  e giochi di fiducia.

I percorsi motori, che simboleggiano il sentiero nel bosco, propongono ai bambini attività che sviluppano l’attenzione al contesto e la percezione dello spazio, dell’orientamento e delle loro risorse di velocità e agilità. I giochi di fiducia mirano a sviluppare la consapevolezza dei propri sensi, l’equilibrio e la reattività.

 

3° incontro: I 7 CAPRETTI

Attività principali: giochi motori classici (sbarba cipolla, nascondino ecc.) le attività mirano a sviluppare l’importanza del gruppo e dell’attività di squadra come contrasto a situazioni di difficoltà.

 

4° incontro: AL LUPO! AL LUPO!

Attività principali: percorsi motori a coppia e giochi classici come un due e tre stella condotti dai bambini stessi.

Le attività mirano a sviluppare la coordinazione, la collaborazione con l’altro attraverso il rispetto dei tempi e delle capacità proprie e del compagno. Ogni attività proporrà le due versioni: quella in cui uno dei bambini non rispetta le regole o il compagno e dove quindi l’attività “fallirà” e quella corretta dove c’è rispetto e collaborazione  e si riuscirà a raggiungere l’obbiettivo.

DURATA: 4 incontri di 2 ore - periodo OTTOBRE/NOVEMBRE 2019

Referente: Ufficio Sport e Giovani, Q 1 - Comune di Firenze - Piazza Santa Croce, 1 

Paola Coppi - Tel. 3662435521 - info@mspfirenze.org

 
 

GINNASTICA DELLA MEMORIA 

progetto ALLENA-MENTI ass. MeMo aps

Comune di Firenze - Direzione Servizi Sociali - Servizio Sociale Amministrativo

 

CICLI DI INCONTRI RIVOLTI AD I CENTRI DELL'ETA' LIBERA DEL COMUNE DI FIRENZE.

Referente: Comune di Firenze - Direzione Servizi Sociali - Servizio sociale amministrativo - Annalisa Papini - annalisa.papini@comune.fi.it